Paraventi


Di origine orientale, il paravento fu introdotto in Europa all’inizio del XVII secolo da Catherine de Vivonne, marchesa di Rambouillet. 
Nel castello di Rambouillet si trovavano diverse collezioni di oggetti d’arte e, in particolare, una ricca serie di paraventi, generalmente di grandi dimensioni, che servivano per delimitare degli spazi nei grandi saloni del castello.
I paraventi erano rivestiti con arazzi dipinti su tessuti molto pregiati e in breve tempo, nel XVII secolo, divennero di gran moda presso tutte le corti d’Europa. I grandi maestri ebanisti e decoratori del XVIII secolo ne fecero delle grandi opere d’arte, avvalendosi del prezioso contributo delle manifatture dei Gobelins, di Beauvais e di Feltin.
Ancora oggi è possibile ammirare alcuni di questi capolavori in vari musei del mondo.
  
  Noi abbiamo selezionato su questa pagina alcuni esemplari tra i più apprezzati, precisando comunque che è possibile montare su paravento tutti gli arazzi d’arte della nostra ricca produzione.

Paravento “L’hiver”

Paravento “L’hiver”
Di origine orientale, il paravento fu introdotto in Europa all’inizio del XVII secolo da Catherine de Vivonne, marchesa di Rambouillet.

Paravento “La verdure au lac”

Paravento “La verdure au lac”
Di origine orientale, il paravento fu introdotto in Europa all’inizio del XVII secolo da Catherine de Vivonne, marchesa di Rambouillet.

Paravento “Le bain”

Paravento “Le bain”
Di origine orientale, il paravento fu introdotto in Europa all’inizio del XVII secolo da Catherine de Vivonne, marchesa di Rambouillet.

Paravento “Le concert mois d’avril”

Paravento “Le concert mois d’avril”
Di origine orientale, il paravento fu introdotto in Europa all’inizio del XVII secolo da Catherine de Vivonne, marchesa di Rambouillet.

Paravento “Le mai”

Paravento “Le mai”
Di origine orientale, il paravento fu introdotto in Europa all’inizio del XVII secolo da Catherine de Vivonne, marchesa di Rambouillet.

Paravento “Le tournoi”

Paravento “Le tournoi”
Di origine orientale, il paravento fu introdotto in Europa all’inizio del XVII secolo da Catherine de Vivonne, marchesa di Rambouillet.

Paravento “Portières les mois grotesques”

Paravento “Portières les mois grotesques”
Di origine orientale, il paravento fu introdotto in Europa all’inizio del XVII secolo da Catherine de Vivonne, marchesa di Rambouillet.

Paravento “Trianon”

Paravento “Trianon”
Di origine orientale, il paravento fu introdotto in Europa all’inizio del XVII secolo da Catherine de Vivonne, marchesa di Rambouillet.

Paravento “Versailles"

Paravento “Versailles"
Di origine orientale, il paravento fu introdotto in Europa all’inizio del XVII secolo da Catherine de Vivonne, marchesa di Rambouillet.

LA NOSTRA NEWSLETTER

Resta informato sulle nostre offerte ed iniziative
Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.
OK